Come arredare casa in stile giapponese: 5 consigli

arredamento giapponese

L’arredamento in stile giapponese si contraddistingue per la sua semplicità e purezza nello stile. Questo tipo di design è l’ideale per chi ama un arredamento essenziale ma al contempo originale ed estroso.

Se avete voglia di arredare la vostra abitazione utilizzando questo stile, leggete i nostri 5 consigli per evitare di compiere scelte a cui potrebbe diventare difficile rimediare.

1. Le vetrate sono fondamentali

Lo stile giapponese si caratterizza per ampie e luminose vetrate che donano luce e calore ad ogni tipo di stanza. In una casa con questo tipo di arredamento, è importante costruire delle vetrate ad hoc, che ricordino in ogni angolo il design orientale che avete scelto.

2. Usate del materiale specifico

Il materiale necessariamente presente in un arredo in stile orientale è il legno ed il bambù. Ricercate dei tavolini e mobili completamente strutturati in legno, e se preferite, procuratevi anche altri oggetti d’arredo che ricordino questo materiale. Un esempio? Un armadio in legno o stile legno, utile ed estremamente “giapponese”. Oppure, dei comodini o delle credenze facilmente reperibili in un mercato d’antiquariato.

3. Luminosità giapponese

Anche le luci sono un fattore fondamentale in una casa in stile giapponese. In questo caso, potete utilizzare delle estrose lampade da parete, composte, ad esempio, in legno o metallo. Oppure, potete optare per dei lampadari da soffitto, o da sospensione, ideali per una casa in stile giapponese. Basta cercare in negozi di vendita lampadari. Il nostro consiglio è dare sempre sfogo alla fantasia: i lampadari sono un ottimo strumento per stupire e far uscire il proprio estro, soprattutto in una casa arredata in stile orientale.

4. Arredamento “basso”

Una casa in stile giapponese si caratterizza per un tipo di arredamento a misura di bambino. Avrete notato anche voi, nei tipici cartoni animati giapponesi, i tavolini bassi, e la totale mancanza di sedie. Se avete scelto di utilizzare questo tipo di arredamento al 100%, allora anche voi dovrete optare per dei tavolini caratteristici e per dei cuscini che sostituiscano le sedie. Ne gioverà sicuramente il vostro spazio, che aumenterà a dismisura.

5. Colori naturali

I colori che caratterizzano questo stile sono tra i più disparati. Abbiamo il classico marroncino che ricorda il legno, come anche i colori pastello che richiamano la natura ed il sole. Anche in questo caso, potete spaziare quanto e come preferite. La cosa importante è non esagerare: come detto, lo stile giapponese si caratterizza per la sua semplicità, quindi meglio evitare di strafare.