Vasca idromassaggio: guida all’acquisto

Oggi, quando si sceglie di realizzare il bagno o di ristrutturarlo (nel caso in cui si trattasse di case e abitazioni preesistenti e che hanno bisogno di un rinnovo), piuttosto che applicare la vasca a bagno, si preferisce optare per un semplice, veloce e poco ingombrante box doccia. Solo in alcune abitazioni viene mantenuta l’usanza della vasca e, spesso non viene nemmeno adoperata come tale.

Per coloro che non vogliono rinunciare alla comodità e al relax di un bellissimo e bagno caldo, è possibile scegliere di installare nella propria stanza da bagno una vasca idromassaggio che, al bagno caldo aggiungerà anche una meravigliosa sensazione di massaggio rilassante.

Quando le vasche da bagno sono state immesse in commercio, esse erano caratterizzate da prezzi piuttosto alti che non permettevano a tutti di installare questo tipo di vasca nei propri bagni. Oggi invece, grazie alle varie dimensioni delle vasche da bagno, alle varie funzioni e ai vari modelli, molte persone possono permettersi di installare la vasca da bagno con la funzione di idromassaggio senza il bisogno di spendere delle cifre elevate.

vasca idromassaggioPer quanto riguarda i criteri di scelta della vasca idromassaggio più idonea, non solo alle vostre tasche, ma anche alla dimensione dell’ambiente in cui dovrà essere posizionata, bisognerà considerare una serie di condizioni ben precise. Vediamo quali.

La prima cosa da fare è quella di prendere le misure del posto in cui la vasca dovrà essere installata. Evitate di eccedere nelle misure, piuttosto arrotondate in difetto così da non avere delle brutte sorprese durante la installazione.

Dopo avere scelto il posto in cui dovrà essere sistemata e dopo avere calcolato la giusta dimensione, potete cominciare a fare un giro di negozi per scegliere la vasca idromassaggio che farà al caso vostro.
In questa occasione potrete scegliere la forma più idonea: ve ne sono lineari e della stessa dimensione delle classiche vasche da bagno ma che comprendono tutto l’apparato interno per l’idromassaggio, oppure possono essere di forma triangolare da sistemare ad angolo nel vostro bagno oppure, ancora, possono essere singole o a due posti. Ognuno di questi modelli avrà delle misure ben precise e che più si adatteranno alle vostre esigenze.

Oltre alle misure e all’eventuale colore esterno della vasca da installare, ciò che è fondamentale è la qualità del motore che permette il funzionamento dell’idromassaggio. Assicuratevi che si tratti di un motore piuttosto silenzioso e che sia presente il marchio CE, simbolo di qualità.

Considerate che la presenza della vasca idromassaggio è indicata per tutti coloro che desiderano dedicare un po’ di tempo alla propria salute e al proprio benessere immergendosi all’interno della vasca piena di acqua profumata e per abbandonarsi a del sano relax, di conseguenza, se scegliete di risparmiare sulla qualità del motore, pensando che ciò che vi basta sia semplicemente la formazione delle bollicine, vi accorgereste ben presto che il rumore prodotto dal motore durante il vostro caldo bagno non vi permetterà per niente di rilassarvi come speravate.

Se lo spazio disponibile non vostro bagno non vi permette di acquistare e installare una vasca idromassaggio ma anche voi non volete rinunciare al benessere prodotto da questo tipo di vasca, allora potreste optare per la doccia idromassaggio. Si tratta di un box doccia comprensivo di sedile interno che vi permette di godere delle stesse funzioni della vasca idromassaggio.