Cosa fa e come lavora un’agenzia di comunicazione?

Le agenzie di comunicazione oggi sono una realtà più che consolidata sul mercato italiano ed internazionale. Si tratta di un settore in continua evoluzione che comprende moltissimi ambiti operativi e professionali per cui troverai tantissime agenzie semplicemente facendo una ricerca online per cui digiterai agenzia di comunicazione Milano sul tuo motore di ricerca preferito. 

Una breve premessa storica

Per comprendere cosa fa e come lavora un’agenzia di comunicazione bisognerebbe ripercorrere a ritroso la storia comunicativa della nostra società, arrivando al momento in cui il bisogno di “comunicare” divenne una necessità ufficiale retribuita. E difatti l’uomo comunica con tutti i mezzi di cui dispone dall’antichità, sfruttando pitture sulle pareti di caverne sino a creare realtà aumentata e siti web all’ultimo grido. 

Comunicare è un bisogno umano innato

Comunicare è una necessità innata per l’essere umano che non ha una data certa di origine proprio perché è qualcosa che ci appartiene da sempre. La comunicazione, invece, diventa una vera e propria disciplina quando la società si evolve in “società di massa”, dove le individualità vengono fuse in un nuovo concetto omnicomprensivo che darà impulso alle produzioni industriali, alle pubblicità e alle campagne politiche.

La comunicazione è anche scienza 

Questa storia è così affascinante che nelle università gli studenti studiano le teorie, le pratiche e le origini su chilometri e chilometri di testi e saggi e certamente non è riassumibile in queste poche righe di cui disponiamo. Eppure questo brevissimo excursus storico ci ha dato la possibilità di mostrarti le basi fondanti delle agenzie di comunicazione e le ragioni per cui è importante sapere cosa fanno e come lavorano. 

Un obiettivo per tanti professionisti

L’agenzia di comunicazione è una realtà, piccola, media o grande, che lavora per dare vita ai progetti del cliente attraverso l’intervento e la collaborazione di figure professionali specializzate nei vari ambiti che sono preposte a curare. In un’agenzia di collaborazione collaborano manager, esperti di social, copywriter, grafici, video-maker e fotografi ma anche sviluppator di siti web, tecnici informatici e amministrativi. Più l’agenzia è grande e strutturata e maggiori saranno le competenze offerte per il cliente. Inoltre le agenzie si distinguono le une dalle altre per una precisa specializzazione in cui sono leader del proprio settore oltre ad una fascia di prezzo richiesta per i propri servizi. 

Le componenti di un’agenzia di comunicazione: Marketing, business e creatività

Il lavoro dell’agenzia di comunicazione è quello di rispondere alle esigenze di comunicare del cliente, che sia questo un singolo o un’attività strutturata. Quindi si occupa di curare l’immagine e la pubblicità mettendo a frutto gli strumenti ed i professionisti di cui si avvale cercando di centrare l’obiettivo espresso dal cliente. Il lavoro che svolge si colloca nel marketing e nel business management perché l’intervento di un’agenzia di comunicazione, teoricamente, è orientato a migliorare i profitti, le conversioni o l’immagine e la reputazione. Non è un lavoro finito nel tempo ma un servizio di supporto e consulenza continuativo, che si fonda su professionalità, tecnica e creatività rielaborando tecniche del passato ma stando sempre al passo con i tempi.