Le ricette vegetariane: sapore e salute

Ricette vegetariane a tavola

Verdure e fantasia per piatti eccellenti

Le ricette vegetariane consentono di portare in tavola dei piatti freschi, leggeri e salutari, senza che questo significhi dover rinunciare al gusto. È sufficiente abbinare ottimamente i vari ingredienti per offrire un menu in grado di conquistare anche gli amanti della carne.

Con le verdure è possibile preparare non solamente primi o secondi piatti, ma anche sorprendenti dolci. Frutta e verdura, unite a cereali e a formaggi, lasciano spazio alla fantasia, permettendo di sperimentare sempre nuove ricette.

ricette-vegetariane-zucchine

Primi e secondi piatti vegetariani

Ricette gustose in pochi minuti

Preparare un menu vegetariano non significa necessariamente dover trascorrere diverse ore in cucina, in quanto è possibile preparare ottimi piatti in pochi minuti. Ottima si rivela, ad esempio, la pasta alle verdure, per preparare la quale è possibile utilizzare fagiolini e patate, oppure pomodori e zucchine o, ancora, carciofi e carote.

Per chi desidera realizzare degli antipasti da portare in tavola, un’idea è quella di creare una frittata, aggiungendo alle uova le verdure preferite (dalla cipolla alle patate, passando per i piselli e i funghi) e arricchendo il tutto con del formaggio a scelta. Cuocere la frittata al forno, in modo che risulti morbida e spumosa, e dividerla in tanti piccoli cubetti. Per quanto riguarda ai secondi, utilizzando verdure e riso è possibile ottenere delle fantastiche verdure ripiene, da cucinare al forno.

In tema di contorni, è possibile ottenere delle insalate più saporite aggiungendo delle uova sode a pezzetti, oppure salse realizzate con lo yogurt, deliziose e leggere. Molto apprezzate sono le verdure grigliate; in particolare, sono adattissime a questo tipo di preparazioni le zucchine, ma anche le melanzane, i peperoni, le zucchine e il radicchio.

Novità dall’oriente e frutta secca

Come arricchire la propria cucina vegetariana

Per aggiungere alle ricette vegetariane, nello stesso momento, sapore e proprietà nutritive è possibile utilizzare degli ingredienti che, fino a pochi anni fa, apparivano molto raramente nella cucina degli italiani, come soia e seitan. La prima è un’eccellente fonte di proteine, ideale per sostituire carne e pesce. Con la soia è possibile preparare in pochi minuti degli ottimi hamburger, oppure delle polpette o, ancora, delle bistecche vegetali.

Anche la frutta secca può entrare a far parte di numerose ricette vegetariane, permettendo di fornire all’organismo gli acidi grassi, in grado di portare numerosi benefici.

Può essere utilizzata per rendere più ricche le insalate, ma è perfetta anche all’interno di zuppe, oppure nei primi piatti (sia di riso che di pasta). Le più usate nei piatti vegetariani sono le noci, ma anche mandorle e nocciole hanno molti estimatori. I semi di lino, di girasole, di sesamo e di zucca possono essere inseriti nelle insalate, oppure impiegati per preparare il pane.

La loro ricchezza di selenio permette all’organismo di avere a disposizione un antiossidante molto potente. Per chi desidera portare a tavola dei piatti vegetariani originali può fare ricorso anche alle alghe, ricchissime di sali marini. Possono essere aggiunte, ad esempio, ai legumi.