Cos’è la funzione Rollover nelle opzioni binarie

operazioni binarie

Le opzioni binarie rappresentano, forse, la forma di investimento più “semplice” per i trader poiché semplice è la logica alla base: puntare sul rialzo e sul ribasso di un valore (azionario o monetario) quotato in borsa. Ma ciò che in apparenza è semplice richiede molta abilità nella pratica e per quanto sia artificioso fare delle previsioni sulle opzioni binarie – data la volatilità dei mercati – è pur sempre possibile rimediare ad un’operazione impostata male o cambiare l’esito finale grazie alla funzione rollover offerta da alcuni broker o piattaforme broker di trading online.

Le regole della strategia Rollover

Il principio fondamentale della funzione Rollover è quella di limitare le perdite e ciò è possibile farlo rinviando la scadenza relativa all’opzione attivata rispetto ad una posizione aperta. È possibile rinviare la scadenza per massimizzare il profitto, quando il trader si rende conto di poter chiudere con una perdita e di trovarsi in una situazione out of the money provocata da una condizione di inversione di tendenza. Le opzioni binarie hanno un tempo limitato (da pochi secondi a poche ore) e un’inversione di tendenza pochi minuti prima della chiusura della posizione potrebbe significare la perdita del proprio investimento. In una situazione simile si può ricorrere al rollover, quella funzione che se attivata permette di ritardare la scadenza della propria opzione e rimandarla fino alla scadenza successiva, con l’auspicio di aver fatto la scelta giusta e riguadagnare la posizione in perdita.

Tuttavia c’è un limite all’utilizzo di questa funzione, per evitarne l’abuso. La funzione Rollover ha delle regole ben precise e sono le seguenti:

  • Si può eseguire la funzione Rollover solo se il trader registra un reale stato di out of the money (rischio di perdita del capitale investito in prossimità della scadenza dell’opzione);
  • Si può eseguire la funzione rollover una sola volta per ogni operazione (non si può rimandare due volte nell’arco della stessa posizione);
  • La funzione Rollover ha un costo di “commissione” – chiamato prezzo di proroga – applicato dal broker e che varia dal 10% al 40% del capitale investito a seconda del broker. Il costo viene comunicato dal broker al momento dell’attivazione della funzione. Nel caso in cui la posizione si chiude in perdita, nonostante il tentativo di rimandare la scadenza, si perde il capitale investito e la commissione. In caso di vincita, il valore rispetto all’investimento iniziale, invece, aumenta del 30-40%.
  • Alcuni broker permettono di attivare la funzione Rollover solo su due tipi di opzioni binarie, quelle con scadenza a 15 minuti e quelle con scadenza a 20 minuti.
  • Con la funzione rollover il tempo di scadenza si prolunga fino a quella immediatamente successiva e non può essere ripetuta.

Per quanto sia una strategia che può applicare anche un principiante, è richiesta sempre un po’ di esperienza, considerando l’imprevedibilità del mercato e la pressoché limitata possibilità di fare previsioni attendibili sulle opzioni binarie.

Vantaggi e svantaggi della funzione Rollover

In sintesi si può riassumere l’utilizzo della funzione o strategia Rollover attraverso i suoi vantaggi e svantaggi.

Tra i vantaggi del Rollover si annovera:

  • La possibilità di rinviare la scadenza di un’opzione rispetto a quella di partenza;
  • La possibilità di trasformare un’operazione in perdita in un’operazione potenzialmente vincente e profittevole;
  • La possibilità di guadagnare una somma superiore a quella investita nella misura dal 10% al 40% derivante dal prezzo di proroga applicato dal broker sull’attivazione della funzione;
  • La possibilità di controllare il tempo dell’opzione.

Gli svantaggi sono il retro della medaglia:

  • La possibilità di perdere dal 10 al 40% oltre al capitale investito;
  • L’impossibilità di adottare la funzione in qualsiasi momento, ma solo entro gli ultimi 10 minuti dalla scadenza, ossia quando lo stato di out of the money è pressoché conclamato;
  • La possibilità di utilizzare la funzione una sola volta per ogni singola operazione e quindi accettare le perdite successive in caso di più posizioni aperte.

Si ricorda che trattandosi di investimenti reali con capitale reale, è opportuno operare con prudenza, limitano i rischi.