La prima tipologia di compressori Kaeser

compressori-industriali

Spesso, quando si devono svolgere delle mansioni particolari, occorre esser dotati di un particolare strumento, che permetta agli stessi lavoratori di poter portare a termine la mansione in maniera veloce ed immediata: questi strumenti sono i compressori, i quali purtroppo, nella maggior parte delle occasioni, non si dimostrano all’altezza, e dunque impediscono al lavoratore di poter portare a termine il compito in maniera perfetta.

Quali sono dunque i migliori compressori presenti sul mercato, i quali permettono al lavoratore di poter svolgere al meglio la loro mansione?

compressori-industriali

Sul mercato esiste una particolare tipologia di compressori che risultano essere ottimi e che rispettano le aspettative del cliente: questi compressori sono quelli della Kaeser, che riescono ad esser facili da utilizzare ed assicurano al cliente la massima efficienza.

La prima tipologia di compressori Kaeser sono quelli a palette: questi risultano essere molto potenti, e raggiungono una potenza massima superiore ai due cento Chilo Watt. Anche se molto potenti comunque, questi compressori risultano essere anche convenienti dal punto di vista energetico: le bollette infatti non lieviteranno una volta che verranno azionati, permettendo al lavoratore di portare a termine il suo compito in maniera calma e tranquilla, senza fretta.

La seconda tipologia di compressori della Kaeser invece è quella a vite: questi risultano esser meno potenti, dato che raggiungono una potenza massima pari a due cento Chilo Watt, ma malgrado questo, i compressori a vite Kaeser riescono ad avere una grande capacità d’adattarsi, dato che possono essere utilizzati sia nel settore dentistico che in quello del controllo delle acque.

Inoltre, quest’ultima tipologia è dotata anche dalle funzioni Sigma, le quali sono sinonimo di sicurezza e di facilità d’utilizzo: ecco perché i compressori Kaeser possono esser definiti come i migliori sul mercato.