Non solo un vadenecum

Per tutti coloro che sono appassionati del fai da te, è da sempre un valido punto di riferimento la pagina  http://bricolage.bricoportale.it/costruzioni-fai-da-te  dove si possono trovare interessanti spunti che spiegano, entrando con dovizia nei particolari e nella metodologia, come si realizzano materialmente oggetti di vario utilizzo, che siano fatti con le nostre mani.

Il bricolage non viene più considerato come un semplice escamotage per riempire ore libere che devono essere meno noiose tramite una forzata occupazione. Innanzi tutto (e di questi tempi non è male) è un modo per risparmiare, evitando di  avvalersi  di prestazioni professionali di artigiani chiamati all’uopo. Ovviamente nel caso di una riparazione oppure della creazione di un mobiletto o di un altro oggetto o per una piccola ristrutturazione, sapremo a monte che le sole spese che andremo a sostenere saranno quelle dedicate all’acquisto dei soli materiali e che, di conseguenza non ci sarà l’aggio della mano d’opera. In più, e come valore aggiunto, avremo la soddisfazione di aver fatto per proprio conto, quello che era necessario fare e questo aumenterà sia l’autostima che la voglia di fare ancora.

Negli Stati Uniti, ad esempio, il concetto del bricolage è una filosofia di vita: in ogni casa c’è una cassetta per gli attrezzi ben fornita e spesso, un’area dedicata al fai da te dove vengono realizzati lavori di tutti i tipi e riparazioni che sono possibili fare per proprio conto.

Da noi in Italia, il bricolage è stato esportato con il criterio di farlo diventare un passatempo e gli fu assegnato la destinazione di ‘hobby’, dimenticandoci troppo in fretta che prima, era d’obbligo per tutti saper fare tutto in base di quelle che erano le situazioni che si venivano a creare. In fondo, l’italiano è sempre stato artigiano di se stesso prima che degli altri.

Ora, con il tempo e la corretta informazione, nonché con gli strumenti che il progresso ha messo a disposizione, molte persone hanno calibrato il concetto di fai da te, assegnandogli il giusto senso della misura e quindi, oltre a trovare piacere a fare in proprio quello che è possibile, hanno apprezzato anche il grande risparmio che tale pratica offre.

Negozi specializzati e fornitissimi, annoverano appassionati del bricolage che vengono coadiuvati nelle scelte dei prodotti a loro necessari per il compimento di un’opera, da personale qualificato che fornisce risposte idonee e competenti. Così come, il sito http://bricolage.bricoportale.it/costruzioni-fai-da-te mette a disposizione guide, manuali, suggerimenti, recensioni e quant’altro di utile da sapere a tutti gli amanti del fai da te. Quindi, non solo un prezioso vademecum ma un vero e proprio riferimento insostituibile.