Agenzie di traduzione: quali sono i suoi compiti?

agenzie traduzioni consigli

Quando si ha la necessità – per motivi professionali o altro – di tradurre in una lingua stranieri dei testi o dei documenti, la cosa più saggia da fare è non improvvisare e non avvalersi di inaffidabili programmi automatici, ma rivolgersi invece a un’agenzia di traduzione che sarà in grado di garantire un risultato professionale. Per farlo, è necessario però avere ben chiaro quali sono le competenze e le responsabilità di questo tipo di servizio professionale, e cosa invece non rientra tra le mansioni previste.

L’agenzia di traduzione è prima di tutto tenuta a svolgere con competenza e cura il lavoro richiesto, e dovrà farlo affidando la mansione a un professionista capace di svolgere in modo adeguato il compito. Il traduttore scelto dovrà per questo essere specializzato nel settore di interesse del testo da tradurre.

Ci sono poi delle mansioni che l’agenzia di traduzione non è invece tenuta a svolgere, in quanto non rientrano nelle sue competenze specifiche, ed è bene che il cliente ne sia consapevole, per non incorrere in spiacevoli malintesi, errori nel lavoro di traduzione o ritardi nella consegna. Innanzitutto, il traduttore non è un correttore di bozze: si tratta di due figure professionali diverse.

Per questo il cliente dovrebbe inviare solo testi adeguatamente revisionati all’agenzia e, in caso contrario, questa dovrà far presente la scorrettezza del testo.

traduzioni tecniche

A maggior ragione, i testi inviati per la traduzione all’agenzia non dovrebbero mai risultare incomprensibili. Testi senza senso, illeggibili perché scritti a mano o perché precedentemente tradotti da altre lingue utilizzando dei programmi automatici, comportano per il traduttore una perdita di tempo e una fatica interpretativa che non è in nessun modo tenuto a svolgere.

Inviare solo testi chiari e corretti è del resto nell’interesse del cliente, che eviterà di esporsi al rischio di errori nella traduzione dovuti alla scarsa comprensibilità dei documenti.

Infine, se è vero che alcune agenzie decidono di offrire dei servizi extra, come quelli di impaginazione grafica, è anche vero che questo tipo di servizio non è competenza del traduttore e non può essere compreso nel prezzo del lavoro di traduzione. È chiaro che mansioni di questo tipo sono di competenza di altre figure professionali e non possono essere pretese dall’agenzia di traduzione, specialmente laddove la richiesta di editing sia altamente specializzata e complessa.

Sarà necessario rivolgersi, in questo caso, ad agenzie che si occupano di grafica e impaginazione, in quanto le traduzioni vengono generalmente consegnate in pdf e realizzate con i software di videoscrittura di più comune utilizzo.