Le tecniche di massaggio più diffuse e apprezzate

tecniche di massaggio

Ogni corso di massaggio Bari, Torino o Roma, oggi, si pone l’obiettivo di trasmettere insegnamenti che non si limitano a illustrare le tecniche manipolative e le manovre pratiche bensì l’intero sistema ideologico e filosofico che dà sostanza alla disciplina. Esistono numerosi approcci al massaggio, alcuni di recente postulazione, altri che vengono tramandati da millenni. Ecco le tecniche di massaggio più diffuse e apprezzate.

Massaggio Thai

La tecnica di massaggio thailandese è una delle più antiche del mondo, risale al V secolo a. C. ed è tuttora parte integrante del sistema sanitario nazionale. Il thai si basa su una serie di manovre manipolative e digitopressioni orientate a far fluire il prana (energia vitale) attraverso i 72.000 Sen (canali vitali) che si articolano per tutto il corpo.

Massaggio Tui na

Il Tui na, o Tuina, è la scuola di massaggio cinese e risale al 2.600 a. C. La disciplina postula l’esistenza di un’energia interiore che anima ogni essere umano e che ne influenza lo stato di salute fisico e mentale. L’energia scorre lungo meridiane che attraversano tutto il corpo, ai cui estremi sono collocati i punti vitali che vengono stimolati mediante la tecnica dell’agopuntura.

Massaggio Lomi Lomi Nui

Il Lomi Lomi Nui è il massaggio hawaiano, tramandato dal XIX secolo da parte degli sciamani kahuna. La filosofia Huna postula che ogni cosa esistente al mondo tende spontaneamente verso l’armonia e l’equilibrio, permesso dallo scorrere dell’energia vitale che anima ogni cosa. Eventi negativi possono frenare il flusso dell’energia e tramite la manipolazione Lomi Lomi, l’empatia tra massaggiatore e ricevente e la trasmissione di energia dall’uno all’altro viene riattivato.

Massaggio svedese

Il massaggio classico svedese è una disciplina completa che si basa sull’utilizzo di molteplici tecniche manipolative orientate a rilassare, drenare e tonificare il corpo e a distendere lo spirito. La tecnica è stata postulata nel corso del XVIII secolo e si è diffusa in tutta Europa nei decenni successivi.

Massaggio californiano

Il massaggio californiano nasce nel 1970 a San Francisco, in un clima new age di ricerca dell’equilibrio perfetto tra mente e corpo e di liberazione del corpo. La tecnica si basa sulla creazione di un rapporto empatico tra massaggiatore e ricevente in cui, tramite movimenti armonici alternati a pressioni più intense, si favorisce il raggiungimento di uno stato di quiete, in cui corpo, mente e anima entrano in contatto e realizzano un perfetto equilibrio. La tecnica è stata codificata negli anni ‘80 e si è diffusa rapidamente in tutto il mondo.