Kayak, gli accessori necessari per questo sport

Kayak

Un bellissimo sport da praticare da soli o in compagnia, a contatto con la natura, tutto questo è il kayak. E proprio il poterlo svolgere immersi in suggestivi ambienti naturali che ha fatto sì che tante persone si avvicinassero a questa disciplina non semplice, ma che tuttavia arricchisce tanto chi la svolge. La conformazione del territorio italiano ha favorito inoltre la diffusione di questa attività, a cui ha fatto seguito anche il moltiplicarsi di centri e strutture specializzate dove è possibile il noleggio kayak e la fornitura di servizi ad esso collegati, di cui Paddle Lab è un ottimo esempio. Per svolgere quest’attività si deve avere passione ed una buona attrezzatura. Questa, oltre al kayak in sé, è composta da diversi accessori. Andiamo a conoscere quelli necessari che ciascun canoista deve possedere.

Uno dei primi accessori che si deve avere è la giacca adatta a questa attività. Ne esistono di diverse tipologie e colori: quelle a maniche corte o lunghe, con o senza para schizzi abbinato, in tessuto impermeabile, traspirante, con rinforzi e guarnizioni ai polsi. Uno dei materiali di cui sono composte e anche più utilizzati è il neoprene.

Al di sopra della giacca si deve indossare generalmente un giubbotto salvagente. Anche in questo caso ne esistono di diverso tipo e colori. I materiali utilizzati sono impermeabili e con inserti rifrangenti, a cui si abbinano cerniere regolabili ed elastici, il tutto per garantire la massima sicurezza e visibilità.

Importanti sono anche i pantaloni stagni, impermeabili e traspiranti, con alcune zone rinforzate. I materiali con cui sono costituiti sono diversi e adatti a tutte le condizioni. A questo indumento spesso si abbinano sotto pantaloni in tessuto termico felpato, in nylon ed elastan, che garantiscono elasticità, comodità, caldo ed una buona traspirazione.

Indispensabili sono anche le calzature da indossare durante l’attività sul kayak e al di fuori. Ne esistono di diversi generi e materiali: alte e basse, in neoprene, con cinture rinforzate e protezioni particolari per punta e talloni. Sono realizzate per donare non solo comfort ma anche protezione al piede e alla caviglia, durante l’attività effettuata.

Indispensabili per la sicurezza del canoista sono i caschi. Di diversa tipologia e forma, da quelli più semplici che garantiscono la protezione della testa fino a quelli più completi, a cui si abbinano anche mentoniere e paraorecchie, con rivestimenti in acciaio inox. Il tutto per garantire vestibilità e sicurezza assoluta, in tutte le condizioni ed attività.

Non sempre vengono utilizzati da tutti gli sportivi praticanti, tuttavia i guanti assicurano protezione per le mani. Disponibili in formato normale o anche a mezze dita, in neoprene e con rivestimenti particolari antiscivolo e cinturino regolabile. Sono destinati ad assicurare caldo e comodità, oltre a fornire protezione dalle vesciche e dai calli.