Partenze e arrivi: le ultime dal Calciomercato

evoluzioni di un italico Calciomercato

I verdetti, sul campo, sono praticamente tutti già scritti, con la Juventus che si cuce sul petto il 31imo scudetto e squadre come il Cagliari che si preparano ad abbandonare la Serie A mentre le due formazioni milanesi si leccano le ferite di una stagione da dimenticare e, sopra di loro, si lotta ancora per l’Europa.

Ma al di là degli scontri a suon di gol, dietro le quinte le società stanno facendo le proprie mosse per accaparrarsi i giocatori migliori sulla piazza; ecco le ultime evoluzioni di un mutabilissimo, italico, Calciomercato.

ARRIVI E PARTENZE – I nomi si rincorrono: tra le partenze e gli arrivi, veri o presunti che siano, le rose e le panchine del Campionato più bello del mondo sono in continua evoluzione. A proposito di panchine (e di cambi repentini del vento) pare che il ritorno di Carlo Ancelotti alla guida del Milansia stato messo in dubbio dallo stesso allenatore, il quale non esclude persino uno stop temporaneo in caso non fosse confermato al Real Madrid (al suo posto, si dice, potrebbe arrivare un Rafa Benitez ormai separato in casa in quel di Napoli).

In attesa di sciogliere il nodo milanese, cresce anche l’attesa intorno alla Sampdoria: se Sinisa Mihalovic dovesse davvero fare i bagagli per trasferirsi all’ombra del Vesuvio, al suo posto potrebbe arrivare Walter Zenga. Per il resto, tra Roberto Mancini che pare restare all’InterVincenzo Montella in forse rispetto al suo futuro alla Fiorentina e trattative ancora in corso per diverse società, il valzer sembra essere appena iniziato.
evoluzioni di un italico Calciomercato
VALZER – E di valzer si può parlare anche rispetto a possibili cessioni e acquisti di giocatori. Se in casa Juve l’arrivo di Dybala dal Palermo pare cosa fatta, punti interrogativi circondano il domani di Paul Pogba (intenzione della società sarebbe di non cederlo) e di Alessandro Matri e Marco Storari, dipinti già con la valigia in mano; voci insistenti riguardano anche il tedesco del Real Sami Khedira, dato per possibile acquisto bianconero così come il bomber Edinsn Cavani, ben più lontano dal traguardo però.

E se in quel di Torino ci si interroga anche sulla prossima stagione di Andrea Pirlo(partità per l’estero?) e Carlos Tevez, non meno curiosità circondano il mercato del Milan, che si sarebbe già quasi aggiudicato Josè Mauri dal Parma e Andrea Bertolacci dal Genoa a fronte di addii al centrocampo quali quelli di De JongMuntari ed Essien. E l’Inter?

Voci di ingaggio probabile perTourè (pronto a lasciare il City) e per Antonio Mirante dal Parma, mentre pare certo il rinnovo per Icardi come pedina chiave per l’auspicato rilancio della squadra nel prossimo campionato.

AGGIORNAMENTI – Fin qui, il quadro dell’ultima ora rispetto alle squadre protagoniste del calcio tricolore. Ma ecco che già nuove indiscrezioni sono in agguato, come il presunto giuramento di fedeltà di Giampaolo Pazzini alla causa rossonera o l’assalto interista al trio genoano composto da Iago,Perin e Perotti per ricostuire una formazione competitiva in Italia e in Europa.

E che dire del divorzio in atto tra il Cagliari e il suo d.s. Marroccu per lasciare spazio a Capozzucca o Perinetti, ex di Genoa e Palermo? Tutti capitoli di un Calciomercato ancora lontano dal poter essere considerato chiuso.

Per maggiori info, visita il sito sul calciomercato targato Sky