Cosa sono le cartucce rigenerate per stampanti

rigenerazione stampante

Le stampanti a getto d’inchiostro utilizzano le cartucce. Ogni dispositivo di stampa inkjet ha al proprio interno quattro inchiostri attraverso cui viene generato l’intero spettro cromatico. La sostituzione del serbatoio esaurito impone una spesa notevole, considerati gli alti prezzi di mercato delle cartucce originali, messe in commercio dagli stessi produttori della stampante.

Oltre alle versioni originali, esistono però alternative con costi di mercato inferiori, ovvero le cartucce compatibili e quelle rigenerate. Le seconde rappresentano l’alternativa più efficace in rapporto qualità-prezzo e presentano anche tanti altri vantaggi.

Cosa sono le cartucce rigenerate

Le cartucce rigenerate sono normali cartucce originali che, una volta esaurite, affrontano il ciclo di rigenerazione per essere reintrodotte sul mercato a un prezzo di vendita inferiore.

il ciclo di rigenerazione parte dal recupero dei vuoti. I serbatoi vengono poi esaminati, aggiustati nelle loro componenti danneggiate e in quelle destinate a un solo utilizzo, quindi viene inserito nuovo inchiostro di stampa, dello stesso colore di quello per cui era stato destinato il serbatoio nel primo utilizzo. Conclusa la fase di rigenerazione, le cartucce vengono reintrodotte sul mercato.

Prestazioni

A differenza delle cartucce compatibili, che possono porre in essere problemi di riconoscimento da parte della stampante e che offrono prestazioni quasi sempre inferiori alle originali, le rigenerate non palesano alcun problema di compatibilità e garantiscono prestazioni equiparabili, per durata e qualità di stampa, a quelle delle originali, rivelandosi la soluzione ottimale per abbattere il caro-cartuccia.

Una soluzione ecocompatibile

Oltre a offrire sostanziali vantaggi in termini di prezzo e di prestazioni, le cartucce compatibili si propongono anche come un modello virtuoso di produzione e rispettoso dell’ambiente: toner, cartucce e, in generale, materiali di scarto del settore tipografico, sono composti da elementi elettrici e da sostanze chimiche a forte impatto ambientale. Lo smaltimento corretto di tali rifiuti è sia complesso e sia economicamente dispendioso, ragion per cui le cartucce rigenerate si configurano come emblema di un modello virtuoso, un’attività che apporta benefici a livello globale per tutta la comunità (produttori ufficiali esclusi).