Le coperte termiche industriali termoisolanti e termoriscaldanti

coperture termiche industriali

Le coperte termiche industriali termoisolanti e termo-riscaldanti, conosciute in lingua anglosassone anche come IBC heating blanket, sono delle coperte elettriche utilizzate nei processi industriali durante la stagione invernale, o per il preriscaldamento di sostanze a temperature diverse durante tutto l’anno, ideali anche per mantenere in temperatura i liquidi, le resine ed altri materiali. Ve ne sono di più semplici, adatte ad una funzione prevalentemente antigelo, ed altre potenziate che consentono di raggiungere temperature di riscaldamento più elevate.

Caratteristiche delle IBC heating blanket

Le coperte termiche industriali termoisolanti e termoriscaldanti sono molto utilizzate in tutti quei settori industriali dove è richiesto un riscaldamento uniforme e sicuro di elementi e prodotti, su una o più superfici.

Esse sono in genere progettate in materiale robusto, resistente e leggero, ma nello stesso tempo molto flessibile che gli consente una semplice adattamento ed avvolgimento su differenti superfici.

Le coperte termiche hanno inoltre un isolamento superiore a 6mm che garantisce la conservazione interna del calore e le rende più robuste, sia esternamente che internamente, per lunghe durate. La loro maneggevolezza permette un semplice montaggio, anche da parte di un solo operatore.
La temperatura massima che possono raggiungere si aggira intorno ai 90 °C.

Generalmente esse possiedono un termostato controllabile racchiuso in una scatoletta, o un dispositivo di controllo della temperatura in bimetallo. Insieme alle coperte termiche possono essere abbinati ed utilizzati anche i tappeti termici, per consentire la creazione di una maggiore area riscaldata ed il mantenimento più uniforme della temperatura al loro interno.

Le coperte di riscaldamento sono generalmente fornite secondo misure standard ma per specifiche esigenze possono essere anche personalizzate in base alle necessità dei clienti.

I materiali possono variare in base al loro utilizzo (PVC per il settore alimentare e farmaceutico, poliestere per applicazioni esterne) così come le tensioni elettriche.

Impieghi delle coperte termiche industriali termoisolanti e termoriscaldanti

Le termocoperte essendo dei prodotti estremamente flessibili e maneggevoli si adattano ai più svariati impieghi.
Gli impieghi più tipici delle IBC heating blanket sono ad esempio i seguenti:

– applicazione su serbatoi per il mantenimento della temperatura superficiale costante a circa 30 °C
– utilizzo su serbatoi e fusti per far raggiungere delle temperature pari a circa 60 °C
– mantenimento di particolari temperature per oli, vernici ed altri fluidi utilizzati nei processi industriali
– fluidificazione di prodotti da utilizzare nei cicli produttivi
– isolamento e mantenimento di particolari temperature per il trasporto di sangue umano o prodotti farmaceutici
– trasporto di cibo ad alte temperature
– soluzioni per il mantenimento della catena del freddo

e molti altri.

Tra le aziende fornitrici di termocoperte vi è la Eredi Caimi srl – Imballaggi Industriali che annovera tra i propri prodotti delle IBC heating blanket di ottima qualità.

Se siete interessati alle coperte termiche termoisolanti e termo-riscaldanti, potete visitare il sito internet http://www.imballaggi.biz dove è possibile trovare informazioni su una vasta gamma di IBC heating blanket per le più svariate applicazioni, che spaziano dai copri-pallet e copricarrelli, ai tappetini termici per bancali, agli isolamenti termici per container e carrelli cargo, a molti altri tipi.