Recensione sulla società Aria SPA

Quando un utente deve scegliere un contratto adsl per il proprio ufficio o per la propria abitazione, si limita a confrontare le offerte di quei tre o quattro provider di caratura internazionale, e scegli l’offerta da stipulare solo in base a questo confronto limitato. Non tutti sanno però che vi è un sottobosco di società che forniscono servizi adsl a costi inferiori, che stanno prendendo sempre più piede nel nostro Paese. Fra queste vi è sicuramente Aria Spa.

aria spaL’azienda Aria Spa viene fondata a Perugia nel 2005, come piccolo operatore che forniva servizi internet, ma la cui mission era quantomeno audace: eliminare completamente quello che gli addetti ai lavori chiamano digital divide, in altre parole la differenza di segnale tra chi può utilizzare navigazioni internet ultra tecnologiche ad altissima velocità, e chi arranca con un segnale ancora molto debole o addirittura assente. Quello della digital divide è un problema che ogni grande operatore al mondo prova a sconfiggere, ma la conformazione geografica italiana, dove vi sono tantissimi centri rurali con scarsità di abitanti, rende tale problema ancor più grave nel nostro Paese.

La svolta per Aria Spa avviene nel 2008, in concomitanza con la liberalizzazione per le frequenze. L’azienda perugina capisce le difficoltà legate alle infrastrutture tradizionali, e decide quindi di investire una cifra considerevole (più di 47 milioni di euro) in una strada del tutto nuova: la tecnologia Wimax, aggiudicandosi l’esclusiva di questa nuova forma di trasmissione per tutto il territorio italiano.

La Worldwide Interopareability for Microwave Access (WiMax, appunto) rappresenta un netto distacco con il passato, perché garantisce l’accesso a reti a banda larga con una velocità superiore ai 7 megabit al secondo attraverso un semplice accesso wireless, il tutto sempre garantendo un’elevata qualità di trasmissione. Ogni base di trasmissione WiMax consente di coprire un ampio raggio di trasmissione, ed è quindi la soluzione ideale non solo per i grandi centri urbani, ma anche (e soprattutto) per quei piccoli paesini di montagna dove fino ad oggi ogni copertura adsl era un puro miraggio. Ma i vantaggi del WiMax non si fermano solo alla facilità di trasmissione. L’installazione delle basi di diffusione e della loro strumentazione è molto semplice, non comporta costi elevati, ed è collocabile anche in territori impervi o di difficile accesso. La qualità del segnale trasmesso è sempre di altissima qualità, e gli utenti finali si trovano quindi ad avere un collegamento internet di altissima efficienza a costi ridicoli.

Per chi invece pone come valore primario la sicurezza, Wimax risponde con un sistema di autenticazione crittografato che in pratica ne rende impossibile l’accesso a tutti quelli che voglio accedervi in malafede.

Forte della tecnologia WiMax, quindi, Aria Spa garantisce un servizio efficiente e dai costi contenuti a tutti i profili di utilizzo, sia domestici sia aziendali, e questo grazie alla sua origine di piccola-media impresa, che ha il polso dei costi di gestione di un’azienda o di un semplice contesto domestico, e mira quindi a un modello sostenibile per qualsiasi profilo.

Per quel che riguarda la linea telefonica, Aria Spa punta come hanno fatto altri gestori sul Voip, proprio perché con la tecnologia WiMax tende a evitare ogni tipo di collegamento a vecchie infrastrutture. L’azienda rappresenta ormai una realtà consolidata all’interno del panorama nazionale, e permette l’acquisto dei propri servizi a tutti, sia attraverso canali moderni come il sito web, sia con l’ausilio dei propri store dislocati in varie città d’Italia.