Software concerie: il gestionale dei processi conciari

Logotrasp

In un’epoca in cui la crisi economica mondiale ha visto una forte competizione fra le aziende conciarie, il modo migliore per sopravvivere sul mercato è ricercare l’eccellenza nel controllo dei processi produttivi e nella capacità decisionale delle scelte future di investimento, attraverso l’adozione di software concerie capaci di dare l’ausilio giusto per affermare la superiorità dell’azienda conciaria.

Un software conciario permette di apprendere dati che, altrimenti, non si conoscerebbero con esattezza, come il costo reale di ogni articolo prodotto che può servire da arma per negoziare il prezzo di vendita e renderlo concorrenziale senza subire perdite. Il calcolo dei costi del prodotto e dei ricavi permette di ottenere anche un dato fondamentale per l’azienda conciaria: il profitto reale di ciascun ordine di produzione, essenziale per valutare le prestazioni di tutto l’iter produttivo dell’azienda e il probabile capitale da investire. Non solo, un software conciario, grazie alle sue tante funzioni, può migliorare in maniera efficace tutti i processi produttivi, garantendo maggiore affidabilità nel rispetto della data di consegna del prodotto, al fine di generare un potente differenziale competitivo con le altre aziende.

Come un software gestionale migliora la pianificazione della produzione

La conceria è un’azienda che si occupa di processi molto complessi e strettamente connessi l’un l’altro. E’ per tale motivo che la programmazione della produzione è fondamentale, al fine di non ritardare le date di consegna e aumentare il prezzo finale del prodotto. Le date di consegna, infatti, sono per tali aziende difficili da stimare, proprio in relazione alla complessità dei processi lavorativi della pelle, che sono soggetti a variabili esterne ed interne molto difficili da valutare nel tempo. I software conciari sono stati studiati e realizzati proprio per pianificare i processi di lavorazione della pelle e considerare tutte le variabili, riducendone l’impatto sulle lavorazioni singole. Il modulo di programmazione della produzione tiene conto della capacità di ogni reparto della conceria ed ha diverse funzionalità, di seguito riportate:

  • Pianificazione del controllo macchine, dalla manutenzione ordinaria giornaliera a quella straordinaria, con connessione integrata delle macchine per controllarne il corretto funzionamento;
  • Pianificazione del lavoro delle macchine che lavorano in fasi complementari, evitando ritardi nella preparazione;
  • Programmazione dei tamburi di fresatura, considerando i tempi di carico, i tempi di produzione e i tempi di scarico, calcolandoli in maniera statistica dall’archivio dati;
  • Limitazione di approvvigionamento di colore per centri di lavoro che sono in grado di lavorare solo con toni specifici della pelle;
  • Limitazione di approvvigionamento per tipi di animale, in base al tipo di macchinario specifico che l’azienda ha a disposizione per determinate pelli;
  • Analisi del rendimento delle macchine: i manager della conceria possono seguire tutti gli ordini di produzione per ottenere rapporti di rendimento affidabili, statistiche, motivi di scarto, etc;
  • Controllo dei costi: il software consente di mostrare tutte le incidenze dei costi in un ordine di produzione, passo dopo passo, durante l’esecuzione della produzione (materie prime, prodotti chimici, costi operativi, subappalti etc); è possibile controllare gli scarti e le perdite, consentendo di calcolare il costo della rilavorazione e il relativo impatto sui costi operativi.

Il software gestionale conciario dispone di strumenti che forniscono un modo semplice e veloce di pianificare e riprogrammare gli ordini della produzione risparmiando il tempo dello stesso lavoro svolto manualmente. Il risultato positivo è evidente se ci si riferisce al caso pratico: in molte concerie che utilizzano il software i tempi di consegna sono migliorati del 100% e ciò significa che la possibilità di incrementare la produzione con un ordine nella pianificazione aziendale porta ad un aumento delle vendite e, di conseguenza, del profitto dell’azienda.